Tag: Corto

DIE BERLINER MAUER

È innegabile che il crollo del Muro abbia segnato un momento di grande speranza e opportunità per tutta la Germania e rappresentato la fine di una lunga e dolorosa divisione. Tuttavia, l’entusiasmo iniziale è stato mitigato dall’emergere di tensioni e differenze tra due popoli sostanzialmente fratelli, ma cresciuti in contesti e con esperienze diverse. Questo ha dato origine a conflitti sociali, spesso accesi, con reciproche recriminazioni e accuse, generando quel fenomeno sociale tra i tedeschi dell’est chiamato Ostalgie. In rete è disponibile un cortometraggio che coglie sapientemente lo stato di salute del difficile processo di riunificazione: Die Berliner Mauer.
Un uomo anziano, da poco vedovo, fruga in un vecchio baule e trova svariati oggetti appartenuti all’amata moglie: libri, vecchi vinili, cartoline illustrate e un masso avvolto in una coperta. Di fronte alla sua abitazione si estende un vasto terreno pubblico, sul cui prato incolto i bambini del circondario scorrazzano spensierati. I ragazzini tedeschi, seguendo le severe disposizioni dei loro genitori, giocano separati da quelli stranieri. Su quel terreno, un tempo, sorgeva die Berliner Mauer.
L’uomo, in memoria dei giorni passati e del tempo in cui era vittima di un regime autoritario, eppure…